• Emanuele Esposito

#LoveIsNotTourism

La pandemia ha allentato la stretta sull’Italia e sull’Europa, ma in altre zone del mondo i contagi sono ancora fuori controllo, per questo ancora oggi l’Italia deve vietare l’ingresso nel Paese ai cittadini provenienti da 16 paesi a rischio.


Una misura ragionevole e necessaria per evitare la propagazione del contagio, ma che colpisce anche tantissime famiglie e coppie transnazionali impedendogli di ricongiungersi e affrontare questa situazione inseme.

Per questo supportiamo la campagna di #LoveIsNotTourism perché l’Italia e gli altri paesi riconoscano a queste famiglie la possibilità di ricongiungersi in piena sicurezza per loro e per la salute pubblica.

Queste famiglie sono disposte a sottoporsi alle appropriate norme di sicurezza: test autopagati all'arrivo e in quarantena fino a quando non viene ricevuto un risultato negativo o una quarantena rigorosa di 14 giorni, pur di ricongiungersi alle persone che amano come già è possibile fare in: Danimarca , Norvegia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Islanda.

Nei prossimi giorni vi racconteremo le loro storie, ma se volete approfondire andate su loveisnottourism.org e unitevi alla campagna.

#LoveIsEssential #LoveIsNotTourism

42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2023 By VentunesimaRegione.com